Legumi

Legumi: vasta scelta di oltre 40 tipi di legumi.

Lenticchie IGP provenienti dal territorio di Altamura, di Pantelleria, di Castelluccio, lenticchie nere, lenticchie giganti, biologiche e rosse decorticate.

Fonte di ferro e selenio, utili in caso di anemia e per contrastare lo stress ossidativo. Più digeribili rispetto agli altri legumi, non necessitano di ammollo.

Ceci: di origine pugliese, dai classici bianchi biologici alle varietà IGP rosse e nere.

Ricchi di fibra, calcio e ferro. Ideali per preparare minestroni, vellutate e hummus. Necessitano di un ammollo di almeno 12 ore e di una lunga cottura. Consigliati in caso di dieta vegana, meglio se abbinati a un cereale, per favorire la complementarietà proteica.

Fagioli: vasto assortimento di fagioli, dai bianchi Cannellini, piattelli, cocos, tondini, alla varietà occhio nero, ai bruni, dark, neri, borlotti varietà Lamon, roviotti, fagioli Lima, varietà aquila rossa, azuki rossi e azuki verdi ed infine la varietà decorticata.

Ricchi di fibra e proteine, hanno un indice glicemico medio-basso, caratteristica che li rende ideali per il controllo della glicemia in caso di diabete. Ottimo l’abbinamento con la pasta nella tradizionale ricetta di pasta e fagioli. Necessitano di un ammollo di circa 12- 18 ore e di una lunga cottura.

Cicerchie del territorio pugliese IGP sono disponibili anche decorticate. Molto ricche di proteine, fibra e calcio, sono ideali per chi segue una dieta vegetariana e per la salute delle ossa. Necessitano di un ammollo di almeno dodici ore prima della cottura.

Fave del territorio altamurano, sono disponibili anche quelle decorticate sgusciate a mano.

Contengono buona fonte di ferro e vitamina C, sono indicate in caso di anemia.

Piselli, di provenienza sempre dal territorio pugliese, Sono i legumi più facilmente digeribili per il minor contenuto di amido e di fibra. Sono ricchi di micronutrienti con azione antinfiammatoria. Ideali per preparare il risotto, secondo la tradizione veneta. decorticati biologici.